Translate

martedì 16 novembre 2010

Vado a trovare Babbo Natale...

Ho deciso quest'anno a Natale vado a trovare Babbo Natale a Rovaniemi al Circolo  Polare Artico in Lapponia...certo devo pensare ad abiti abbastanza pesanti per non congelarmi.


Arriverò il 25 Dicembre e ad aspettarmi all'aereoporto ci saranno la slitta con gli ometti vestiti di verde...cavolo mi immagino già la scena : io in mezzo a questi nanetti che parlano tra loro e litigano nella loro lingua perchè Babbo Natale non li ha lasciati  a casa a fare il pranzo di Natale per colpa mia...


Sto già preparando le lettere e le richieste da fargli leggere quando arriverò...certo qualcosa ho dovuto scartare..degli amici mi hanno inserito addirittura bambole gonfiabil e robette che nn posso dire...


Comunque  spero che dopo il lungo viaggio che avrò fatto resti un pò sveglio per sentire cosa  ho da dirgli, mamma Natale mi ha detto :"vieni ma Babbo Natale dormirà fino a Capodanno dopo il giro dei doni , poverino ha la schiena a pezzi da qualche centinaio d'anno!" ..


Va beh non mi resterà che farmi una bella vacanza :-)


               Maria


Viaggio di Natale

Chi da piccolo non ha mai sognato di incontrare Babbo Natale? Si restava svegli la notte tra il 24 e il 25 dicembre con le orecchie tese per sentirlo scendere dal camino. Ma mai che si fosse fatto vedere! Oggi il sogno può trasformarsi in realtà. Se Babbo Natale non va alla montagna..., possiamo andare noi da lui. Ecco come.Si parte da Helsinki, in Finlandia, e si arriva a Rovaniemi, una cittadina situata sul Circolo Polare Artico, meglio conosciuta come la città di Babbo Natale. Qui i bimbi hanno l’opportunità unica di conoscere di persona il vero Babbo Natale, di visitare il suo originalissimo ufficio, di entrare nel leggendario ufficio postale a Napapiiri (pieno zeppo di letterine) e di vivere, insieme ai genitori, la magica atmosfera del Natale. Ma non solo.


Il viaggio in questa zona della Finlandia, meglio conosciuta come Lapponia, è un'occasione per provare nuove esperienze, come la corsa sulla slitta trainata dalle renne, magari proprio quelle di Babbo Natale (Cometa, Fulmine, Donnola, Freccia, Ballerina, Saltarello, Donato e Cupido,) di ammirare gli spettacolari giochi di luce dell'Aurora Boreale e di percorrere gli incantevoli paesaggi artici, le foreste e le immense distese innevate a bordo di motoslitte.
Si può anche visitare un allevamento di cani husky e la fattoria delle renne, dove vivono i pastori lapponi. Se si è fortunati, intorno al fuoco della "kota", la tipica tenda del popolo Sami, si può assistere alla cerimonia del battesimo lappone.
Impedibile è la visita al museo Arktikum, che propone interessanti testimonianze della cultura di questo popolo e delle altre minoranze etniche locali.
A 5 km da Rovaniemi si può visitare il SantaPark, un parco a tema all’interno del quale si trovano gli elfi, gli aiutanti di Babbo Natale, il laboratorio dove vengono costruiti i giocattoli, le giostre e tante altre attività divertenti per grandi e piccini. I bambini non devono dimenticare di portare i loro giocattoli usati, perché qui vengono riciclati per essere regalati ai bimbi poveri.

Quota a partire da 1480 in camera doppia.
Programma completo su http://www.norama.it/proposte/show/48