Translate

giovedì 4 novembre 2010

MAGICA SVEZIA

SToccolma
Sull’isola di Riddarholmen, una delle 13 tra isole e isolette sulle quali sorge Stoccolma, si apre la piazza Birger Jarl, che prende il nome dal fondatore della città, ricordato da un monumento ottocentesco. Sulla piazza si affacciano diversi edifici: il Wrangelska Palatset ( XII secolo ); il Riksdaghuset ( 1866 ) antica sede del Parlamento e la Riddarholmskykan ( XIII secolo ) chiesa in stile gotico.

La Gamla Stan ( città sull’isola ), proclamata nel 1252 capitale del regno, è l’isola centrale dell’arcipelago ove sorge Stoccolma. All’interno, si apre la Stortoget, piccola piazzetta circondata da antichi edifici tra cui il Borshuet ( palazzo della borsa ) in stile classico ( 1773 ) attuale sede dell’Accademia Svedese. La maggiore piazza del Paese è intitolata al re Gustavo Adolfo ( Gustav Adolfs torg ), attorniata da bei palazzi dei secoli XVII e XVIII, è abbellita dal monumento equestre dedicato al re ( 1796 ).

Leggermente a nord rispetto al centro di Stoccolma sorge il quartiere di Norrmalm, cuore economico e finanziario della capitale svedese.
La zona sud occidentale della città ospita invece la Fiera di Stoccolma, area dedicata ad eventi e congressi di stampo internazionale.

L’isola di Skeppsholmen fu dal XVII secolo la base della flotta da guerra svedese ed è oggi una grande area verde e culturale con alcuni musei allestiti nei vecchi edifici militari. Tra essi degni di interesse sono l’Ostasiatiska Museet, che espone una grandiosa raccolta di arte orientale; il Moderna Museet che espone opere di artisti contemporanei quali Munch, Ricasso ecc. e l’Arkitekturmuseum, che documenta gli sviluppi dell’architettura svedese negli ultimi due secoli.

Tra i palazzi storici ricordiamo:

Il Palazzo Reale di Drottningholm.
Il Kungliga Slottet è la ricostruzione operata nel 1697 e completata nel 1754 del precedente castello medievale. La struttura ospita gli appartamenti reali e raffinate sale in stile barocco e rococò, nei sotterranei sono allestiti tre musei tra i quali il Slottmuseum, che racconta la storia del castello, l’Antikmuseum, che espone le statue e i reperti acquistati a Roma dal Re Gustavo Adolfo ed infine il Livrustkammaren, che raccoglie una bella collezione di armi e di carrozze.

Lo Stadhuset è la maestosa struttura del Municipio, opera dell’architetto Ostberg. L’edifico interamente in mattoni con lungi portici e una torre angolare è il capolavoro dell’architettura nazionale; all’interno si tieni annualmente la cerimonia dell’assegnazione del Premio Nobel. La Storkykan ( Grande Chiesa ) è la cattedrale di Stoccolma, eretta in stile gotico nel XIII secolo ma ricostruita nel Settecento. L’interno presenta un notevole effetto scenografico per la gran quantità di tombe e monumenti che lo arricchiscono, tra cui un gruppo ligneo del XIV secolo opera dello scultore Bernt Notke.
Il Nationalmuseum è il principale museo di arte della Svezia. Costruito nel XIX secolo in stile neorinascimentale di gusto italiano, ospita magnifiche collezioni di arte delle principali scuole europee dal Medioevo al Novecento; tra gli artisti presenti vi sono opere di Renoir, Rembrand, Rubens, Manet, Cezanne, Gaugin oltre un buon numero di tele di pittori svedesi contemporanei.
Lo Statens Historika Museet è il grande museo dedicato all’archeologia e alla storia delle antiche civiltà baltiche e scandinave, dalle origini ai nostri giorni. Tra le collezioni, alcuni importanti reperti di arte romanica e gotica e pietre e gioielli di oreficeria vichinga. Il Nordiska Museet è dedicato alla cultura e alle tradizioni dei popoli del Nord, illustrate con ricostruzioni di ambienti e con l’esposizione di attrezzi da lavoro, di caccia e oggetti di artigianato. Il Vasavarvet, situato nel parco di Skansen, è un padiglione che espone la grande nave da guerra “Vasa”, affondata nel 1628 e recuperata nel 1961, con tutti i suoi ornamenti e gli oggetti ritrovati.

Viaggio a Kiruna, per vedere il sole di mezzanotte



Insieme con le bionde svedesi, l'aurora e il sole di mezzanotte sono state le attrazioni turistiche più irresistibili offerte dalle Svezia.
Naturalmente sono spettacoli che si possono seguire anche in Norvegia, da Tromsoe fino a Capo Nord, e dalla Finlandia settentrionale, dalla Russia del Mar di Barents.
Ma la nostra meta è la Svezia, più precisamente due ore di volo da Stoccolma, a Kiruna, oltre il Circolo Polare Artico. Kiruna è la città più a Nord della Svezia situata al confine tra la Norvegia e la Finlandia.
Kiruna si trova sopra il circolo polare artico e da sempre è famosa per le sue miniere di ferro e i fenomeni suggestivi che si possono ammirare: il sole di mezzanotte in estate e l'aurora boreale in inverno.
Per gli svedesi, in particolare, è più di uno spettacolo: è un'emozione religiosa. Quando il disco color pomodoro del sole, dopo essere rimasto immobile sull'orizzonte sessanta minuti, comincia a muoversi non per tramontare bensì per dare inizio all'aurora, dagli svedesi che a Kiruna, l'estate, fanno gruppo affacciati ai confini del mondo, si leva un canto: la liberazione degli uomini del Nord dall'incubo delle tenebre.
Le lezioni di geografia fisica elementare spiegano cosi il fenomeno: durante il moto di rotazione la Terra viene illuminata progressivamente dai raggi del Sole, e ciò determina l'alternanza del giorno e della notte. Ma a causa dell'inclinazione dell'asse terrestre la porzione di superficie compresa entro i circoli po" lari rimane illuminata per 6 mesi consecutivi, e per gli altri 6 mesi è notte.A causa di ciò le temperature invernali sono rigidissime e la colonnina del mercurio rimane per mesi al di sotto degli zero gradi. Quale posto migliore allora per costruire un hotel di ghiaccio, il famoso Icehotel di Kiruna? Qui tutto è di ghiaccio, dalla hall ai corridoi, dalla camera da lettto al bagno, anche il vostro giaciglio sarà...una lastra di ghiaccio! Un esperianza davvero frizzante, sotto un cielo trapuntato di stelle e spesso ricamato dalla danza dei colori dell'aurora boreale.

Tratto da: ilturista.info .

MAGICA SVEZIA - Stoccolma e Ice Hotel: 

Stoccolma, Kiruna, Visite.



Tipologia dell'Itinerario: 
Itinerario individuale
Durata del Viaggio:
6 giorni
Calendario delle Partenze:
Partenza Garantita minimo 2 persone ogni Domenica da Ottobre a Marzo
Aeroporto di Partenza:
Milano - Roma
Quota di Iscrizioni50 €
Assicurazione Annullamento: (obbligatoria)
30 € (a partire da)
Quota per persona in camera doppia:
1.228 €
Supplemento Singola Circuito
465 €