Translate

giovedì 1 marzo 2012

WEEKEND ROMANTICI SUL LAGO D'ISE0



Il lago d'Iseo è situato nell'Italia settentrionale ed è sede della più grande isola lacustre dell'Europa centro-meridionale: il Monte Isola con i suoi dueisolotti Loreto e San Paolo. Il turismo è la principale attività economica di questa zona, soprattutto nel periodo che va da maggio a settembre, con un ricco calendario di eventi culturali quali regateconcerti e sagre. Sono  numerose le opportunità didivertimento per le vostre gite di primavera sul Lago d'Iseo: oltre a tutti gli sport d'acqua, si può praticare la pesca, soprattutto nei borghi legati alla tradizione marinara.

MONTE ISOLA E LA RIVIERA DEGLI ULIVIMonte Isola

Monte Isola ha serbato paesaggi e atmosfere intatte nel tempo, conpaesini dalla bellezza incontaminata e suggestiva e la tipica vegetazione mediterranea, impreziosita dallafioritura di ginestre ederiche. L'isola è raggiungibile con il traghetto che arriva a Peschiera Maraglio e consegna i suoi passeggeri ad un paradiso di natura e tradizioni, dove si può circolare solo a piedi, in bici o con i mezzi pubblici, nel rispetto della flora e della fauna. Il modo migliore per esplorare questi luoghi, è quello di perdersi tra le stradine dei paesini, camminare lungo la banchina tra le barche dei pescatori, oppure inoltrarsi nei boschi per una romantica passeggiata, alla scoperta di scorci suggestivi e panorami nascosti.
Per chi desidera fare un po' di trekking, uno splendido sentiero conduce al santuario della Madonna della Ceriola risalente al XV secolo: posto a 400 metri sul livello del lago, è il luogo ideale da cui ammirare lo splendido panorama, una vista sublime sulle colline della Franciacorta. Sul versante occidentale la costa degrada dolcemente verso il lago, in un continuo alternarsi di coltivazioni di frutteti e vigneti.
Franciacortaborghi conservano un fascinoantico, garantito dalla preziosa segretezza che avvolge l'isola e i piccoli paesi che la compongono, come ad esempio Sensole dove vi consigliamo di sostare per gustare i deliziosi piattitipici a base di pesce, in una delle graziose trattorie in riva al lago; oppure Carzano, un villaggio di pescatori sorvegliato gelosamente dal Palazzo Martinengo, edificio risalente al XV secolo; oppure ancora Menzino con la Rocca Oldofredi Martinengo. Merita una visita anche il borgo di Siviano, caratterizzato da  una fitta rete di vicoli antichi, pieni di fascino, che conducono alla casa-torre Martinengo.
Posta di fronte alla costa di Siviano si trova la Riviera degli Ulivi, molto apprezzata per il clima mite e il sole generoso che hanno contribuito allo sviluppo della coltivazione di ulivi: cuore di questa tradizione è Marone, un grazioso paesino posto sul lungolago e caratterizzato da un simpatico porticciolo, da cui parte unromantico sentiero che conduce al santuario campestre della Madonna della Rota.
Un consiglio per visitare questi luoghi in modo originale e divertente: salite a bordo del Treno Blu, una locomotiva d'epoca che, da maggio a settembre, viaggia attraversando i punti più belli di questo itinerario lungo il Lago d'Iseo.

Tratto da vacanzecultura.it