Translate

sabato 21 aprile 2012

Ponti che fanno sognare (Libero Viaggi)




La classifica  di Travelandleisure.com ci porta in giro per il mondo alla scoperta dei ponti pedonali più spettacolari, tra panorami di sogno e scenari inverosimili. Tante le forme stravaganti, molte le suggestioni da vivere da qui, immersi nella natura e nelle architetture migliori. Ecco i più belli del mondo, nei luoghi più suggestivi del mondo.

Il Ponte sul fiume Hudson è lungo più di due chilometri e si trova a Poughkeepsie, a New York. Qualcuno afferma che è come volare, essendo a strettissimo contatto tra montagna, acqua ed azzurro del cielo, creando una fusione indimenticabile. Nel Canada troviamo invece Ponte Capilano, a Vancouver, molto vicino al centro della città ma circondato dalla sua natura più pura. Venne costruito nel 1889, quando un ingegnere civile scozzese volle collegare la sua casetta di legno con il centro urbano. In Malesia il Ponte Langkawi aiuta a contemplare il cielo ed il mare di Andamán. Quest’opera di ingegneria si regge su un solo albero, poggiato alla montagna come una gru. Un cartello sulla strada ne garantisce la stabilità: “Il ponte di Langkawi è “sicuro.”

Dal Ponte BP, Millenium Park, a Chicago, è possibile scorgere tutti gli edifici della città, con una splendida vista sul famoso lago Michigan. Il Ponte della Donna si trova invece a Buenos Aires, ed è stato chiamato in questo modo in quanto le strade attigue sono dedicate a dame illustri. A Singapore vale la pena passeggiare per il Ponte Henderson Bridge Singapore, ottimo per contemplare parchi, fauna e flora della “città giardino”. Ed include anche numerosi posti per riposare lungo la passeggiata.

Il Rolling Bridge di Londra è davvero particolare: non ci sono particolari panorami, ma è il ponte stesso ad essere l’attrazione. Durante le rare volte in cui una barca chiede di passare, questo si converte in una ruota grazie al suo sofisticato meccanismo idraulico. Sempre in Inghilterra, il Ponte Infinity di Stoke on Tee si piega in una curva, ricordando il famoso simbolo dell’infinito a forma di “8” orizzontale. E di notte diventa ancora più bello. Terminiamo con gli Stati Uniti: quello di Guidoslitta Kerry, Omaha, fu il primo ponte pedonale a unire due stati del paese. Inaugurato nel 2008, è diventato in pochissimo tempo un perfetto punto d’incontro per giovani ed adolescenti. Da entrambi i lati della struttura.

Tratto da Libero Viaggi.


Grazie  all’accordo con  viaviaggiando.blogspot.com se decide di comprare  una o piu’ offerte di VolerePotere nel momento dell’ordine potete inserire il seguente codice promozionale:
viaviaggiando-2012  
ed avrete 500 (5 euro) punti di ErbaVoglio  da usare su VolerePotere  per il vostro prossimo acquisto! Potete usare questo codice promozionale sia che siate gia’ registrati su VolerePotere sia che siate nuovi utenti, potete usarlo quante volte volete fino alla fine di aprile 2012 per acquisti di coupon da 20 euro minimo sia nazionali che quelli cittadini! Quindi potete provare il servizio acquistando un coupon come, per esempio, questo se siete a Firenze e vi serve un parrucchiere  oppure a Milano e volete fare una seduta di laser ringiovanente al viso, inserite il codice  viaviaggiando-2012     e vi verrano accreditati 10 euro per l’acquisto del prossimo coupon? Chiaro no? Pronti per il vostro VolerePotere?
Buoni affari da viaviaggiando.blogspot.com, clicca qui per iscriverti a VolerePotere  se andate  sul sito e vi  iscrivete  riceverete  in automatico 300 punti (3 euro).