Translate

mercoledì 16 novembre 2011

Capodanno 2012 dove??


Natale si avvicina, e come ogni anno le città si svuotano: chi approfitta delle due settimane di ferie per fare un piccolo viaggio, chi torna dai parenti, sono poche le persone che rimangono in città. Vediamo insieme quali sono le opportunità di quest’anno, sia per chi deciderà di rimanere in città, che per chi sceglierà mete lontane.

Roma la Capitale a Capodanno
Roma la Capitale a Capodanno
Davvero tanti gli eventi in programma nella capitale. Le serate saranno davvero tante anche se, per vivere il Capodanno al meglio non possiamo consigliare altro che viverlo sul posto e scegliere il meglio una volta lì.
Il Capodanno a Praga
Il Capodanno 2012 a Praga: il nostro viaggio organizzato per giovani di 6 giorni a partire da 199€
Ecco tutti i dettagli per il capodanno 2012 di Praga. Chi invece opterà per un viaggio, potrà scegliere tra tantissimi pacchetti vacanza verso le destinazioni più in voga quest’anno: Praga, e, non ultimo, il capodanno del 2012 a Budapest. Previsto anche un fantastico capodanno 2012 a Barcellona: eventi alla scoperta della Catalogna e delle Tapas, e feste organizzate per giovani e studenti. Londra, Parigi, sono le città che, classicamente, accolgono la maggior parte dei turisti italiani in visita nelle capitali europee in questo periodo. Per il 2012 si è sentito parlare molto bene delcapodanno 2012 ad Amsterdam: fra feste e DJ set famosi. Praga è una delle mete preferite dai giovani, per il gran numero di discoteche e di locali presenti, e per l’ottimo rapporto qualità-prezzo: infatti, pernottare a Praga risulta particolarmente agevole per chi non ha grosse somme da spendere, e voli low cost sono disponibili da diversi scali italiani; spesso definita “la Parigi dell’Est, Budapest è una città molto affascinante, che offre ai turisti numerosi luoghi dell’arte, aree verdi, ed hotel di altissimo livello ad un prezzo accessibile; Barcellona è senza dubbio una delle mete più ambite dai ragazzi: la presenza di studenti herasmus e la particolare sintonia tra spagnoli ed italiani crea l’ambiente giusto per divertirsi nelle fredde sere invernali, in strada o nei locali del centro città; Londra è un’altra delle mete preferite dagli italiani: qui sarà possibile visitare l’affascinante Museo delle Cere, il Big Ben, ed i mille altri monumenti di questa città; Parigi è un’altra capitale europea che non ha bisogno di presentazioni: la Tour Eiffel, gli Champs Elises, il Louvre, Beaubourg, sono solo alcuni delle opere d’arte che meritano di essere visitate. Altre mete europee che consigliamo vivamente sono Amsterdam, Dublino, Istanbul, Berlino e Copenaghen.
Capodanno ai Caraibi
Capodanno ai Caraibi
Molte sono le persone che preferiscono, nel periodo natalizio, visitare mete esotiche, per godere il sole estivo nei paesi che si trovano sotto l’Equatore: la Thailandia, meta di vip, è sicuramente uno dei luoghi più affascinanti in questo frangente; tra le più belle località della Thailandia ricordiamo Krabi e Phuket, che offrono mare cristallino, sabbia finissima e tanto relax; il Brasile, meta perfetta per chi vuole divertirsi veramente, e farsi trasportare dalla saudage; poi ci sono i Caraibi, all’insegna del mare, del sole e dell’equilibrio perfetto fra relax e divertimento: Cuba, Santo Domingo, Porto Rico, Giamaica, sono isole meravigliose dove il mare pulitissimo offre spunto per stupende immersioni e la cordialità degli abitanti fa sì che ci si possa divertire alla grande; infine, l’Africa, con i suoi posti misteriosi che consentiranno ai turisti di vivere delle esperienze da mozzare il fiato: Capo Verde, con le sue spiagge deserte e incontaminate, il Senegal, dove oltre al mare ci si potrà tuffare quotidianità di quei posti, visitando i mercati rumorosi e le strade sempre trafficate.
Capodanno in Thailandia
Capodanno in Thailandia
HTML clipboardEd è fra le bellissime isole Grenadines, frequentate da teste coronate, Vip, attori e rock star, che Sailor Company propone di festeggiare il capodanno 2010. Il modo migliore per scoprire questo arcipelago, che oltre ad essere il più bello, è il più famoso e divertente dei Caraibi, è una crociera in barca a vela. Sailor Company con i suoi comodi e spaziosi catamarani vi porta da Martinica a Petite Saint Vincent, passando per Mustique, Bequia e Mayreaux nel mezzo di paesaggi spettacolari, fra acque turchesi e spiagge bianche, dove tutto è ancora allo stato naturale e, in qualche punto, addirittura primitivo. Per il 31 dicembre l’appuntamento è al Basil Bar, sull’isola di Mustique, uno dei locali più famosi di tutta la fascia caraibica per festeggiare l’anno nuovo al ritmo della steel band locale. Ed è fra le bellissime isole Grenadines, frequentate da teste coronate, Vip, attori e rock star, che Sailor Company propone di festeggiare il capodanno 2012. Il modo migliore per scoprire questo arcipelago, che oltre ad essere il più bello, è il più famoso e divertente dei Caraibi, è una crociera in barca a vela. Sailor Company con i suoi comodi e spaziosi catamarani vi porta da Martinica a Petite Saint Vincent, passando per Mustique, Bequia e Mayreaux nel mezzo di paesaggi spettacolari, fra acque turchesi e spiagge bianche, dove tutto è ancora allo stato naturale e, in qualche punto, addirittura primitivo. Per il 31 dicembre l’appuntamento è al Basil Bar, sull’isola di Mustique, uno dei locali più famosi di tutta la fascia caraibica per festeggiare l’anno nuovo al ritmo della steel band locale.