Translate

giovedì 27 maggio 2010

SPIAGGE PULITE IN CALABRIA


L’estate è alle porte, e questo è il tempo di prepararci a calcare ancora una volta le nostre splendide spiagge, lasciarci coccolare da un sole ed un mare che, durante il lungo e freddo inverno, quasi avevamo dimenticato.

Peccato però che ad accoglierci non saranno solo ciottoli, conchiglie, sabbia e mare limpido.

Ritroveremo immancabilmente i mozziconi di sigarette, le lattine, le buste di plastica, le bottiglie di vetro, le pile scariche e gli accendini, frutto di gesti incivili ed inconsulti che deturpano un ambiente che dovrebbe essere invece protetto e rispettato. Cosa fare?

Nella maggior parte dei casi la soluzione più semplice sarebbe quella di aggirare gli ostacoli, passare oltre e cercare un tratto di spiaggia più pulita, nella speranza che “domani” il nostro comune si attivi ed organizzi una giornata all’insegna dell’ecologia e del rispetto ambientale.

Ma perché aspettare? Perché privare il nostro ambiente di un piccolo gesto d’amore?

Raccogliendo un mozzicone di sigaretta risparmieremmo al nostro ecosistema un processo di degradazione che va da 1 a 5 anni. Se poi, armati di buona volontà, ci chinassimo a raccattare una bottiglia di birra, gliene risparmieremmo 1.000!

Convinciamoci che la spiaggia è di tutti, e in quanto tale deve essere rispettata e trattata come bene prezioso.

Proviamo dunque a gettare gli avanzi dei nostri pic-nic o qualsiasi altro rifiuto negli appositi contenitori, e non esitiamo a richiamare chi, nello stesso istante non si preoccupa di fare lo stesso nostro gesto di civiltà.

Basta davvero poco a rendere il nostro mare e le nostre spiagge più belle di quanto già lo siano!

Lo staff di tourcalabria.it vi augura una buona estate e uno splendido soggiorno negli incantevoli luoghi della nostra regione, salutandovi con un motto del fondatore dello scoutismo Robert Baden Powell:

“LASCIATE IL MONDO MIGLIORE DI COME LO AVETE TROVATO”.

Articolo di
http://www.tourcalabria.it